Archivio

Posts Tagged ‘non-dualità’

Sono veramente l’autore delle mie azioni ?

9 dicembre 2014 Commenti chiusi

  WAYNE LIQUORMAN Sono veramente l’autore delle mie azioni ? Traduzione di Maurizio Redegoso Kharitian   D: Non so cosa fare con le mie emozioni. Quando sono in silenzio, vi ci può essere della serenità. Altrimenti, mi rendo conto che provo quasi sempre di ridurle al silenzio. E’ possibile di accettarle come sono? Le emozioni […]

Perchè l’impersonale non esiste

8 febbraio 2012 Nessun commento

JEFF FOSTER Perché  l’impersonale non esiste La nascita e la morte del fondamentalismo nella non-dualità/gli insegnamenti dell’Advaita.     Traduzione di Maurizio Redegoso Kharitian     Govinda dice: “Ciò che tu chiami una cosa, è qualcosa di reale e di essenziale? Non è semplicemente un’illusione di Maya, un’immagine, un’apparenza? Ciò che chiami pietra, albero sono […]

Categorie:Senza categoria Tag:

Una breve introduzione alla non-dualità

18 gennaio 2012 Nessun commento

Richard Sylvester Una  breve  introduzione  alla  non-dualita’ Traduzione a cura di Maurizio Redegoso Kharitian     E’ “questo”  ed  è  sufficiente   Queste cinque parole : “E’ questo ed è sufficiente” riassumono in maniera semplice la liberazione. Quando l’Unità è vista, è realizzato non solo che questo è tutto ciò che è, ma anche che […]

Categorie:Senza categoria Tag:

Dal conflitto all’unità delle profondità di Robert Linssen

15 marzo 2011 Nessun commento

estratto da 3millenaire a cura di Luciana Scalabrini L’acutezza delle sofferenze, della violenza e delle crisi che lacerano il mondo sia materialmente che psicologicamente esige più che mai la presenza dell’Amore. Davanti a tanta disperazione e  violenza sorgono problemi urgenti e molte domande non hanno risposte immediate. L’ampiezza dei progressi tecnici, la meccanizzazione sconvolgono la […]

“Amare da perdere la testa” di David Ciussi

16 febbraio 2011 Nessun commento

Da 3emillenaire n° 98, a cura di Luciana Scalabrini. Caro lettore, e se noi passeggiassimo un momento, sottobraccio, per percorrere queste righe- viaggio e conoscerci meglio per rinascere dai nostri dubbi, paure e sofferenze accettando tutti i paradossi che la vita ci presenta. Tutto è sempre vero per chi ama la verità, perché essa è […]

Sofferenza e immagine di sé di Pascal de Neufville.

13 febbraio 2011 Nessun commento

A cura di Luciana Scalabrini, dall’archivio di 3millenaire. Lettera ad un’amica disperata. Amica,  ora sei separata dall’uomo che amavi. Restano con te due bambini… Ti ha preso la sofferenza e ti affligge il corpo, anche i figli soffrono. Attorno a te e a noi tutti vi sono miseria e violenza; la natura è violentata. Il […]

Il qui è vuoto di Roger Gunther-Jones

7 febbraio 2011 Nessun commento

(dall’archivio di 3memillenaire a cura di Luciana Scalabrini) L’uomo moderno che si rivolge alla religione vi cerca qualcosa di radicale e di pratico, ben più che una semplice tradizione. Invitando ad una comprensione più elevata e più illuminata della sua vita,  del suo significato e del suo scopo, le religioni organizzate non possono accontentarsi di […]

Cos’è l’amore di sé di 3emillenaire

5 febbraio 2011 Nessun commento

Da 3millenaire n°98 a cura di Luciana Scalabrini Noi ci amiamo? L’amore di sé, confuso peggiorativamente con l’amor proprio, è spesso stato condannato dalle istituzioni religiose. Lutero considerò che l’uomo “corrotto e decaduto”, ripiegato su se stesso non amava che lui stesso. E Bossuet diede  dell’amore  di se stesso un’immagine quasi demoniaca. Del resto, nei […]

Conoscenza non-duale di sé secondo il Tao-Te-King di Shen- ren- xuanpo

23 gennaio 2011 Nessun commento

Tradotto  da 3memillenaire n°98, a cura di L. Scalabrini. Se tradizionalmente il Tao-te – king , chiamato “ Il libro della via e della virtù” è attribuito a un solo autore, Lao-tseu, vissuto nel quinto secolo a. C., studi recenti hanno mostrato che il libro che ci è pervenuto è stato probabilmente scritto verso il […]

Categorie:shen ren xuanpo Tag: ,

Percezione dei grandi drammi del mondo di Betty

16 novembre 2010 Nessun commento

3emillénaire n°96 In una riunione con degli amici, mi sono state poste delle domande sui grandi drammi del mondo e sulle cose che in generale fanno ribellare o arrabbiare  le persone. Stavo provando a spiegare a parole quello che era il mio stato nella percezione diretta, il mio stato di completezza dove non ero più […]

Categorie:Betty Tag: ,